News
Carmine Petrone socio fondatore Associazione Alumni Federico II PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Gennaio 2013 00:00

Il Dr. Carmine Petrone, fondatore del Gruppo Petrone è stato nominato socio fondatore dell'Associazione Alumni Federico II, "in considerazione dei suoi speciali meriti". Il consiglio direttivo dell'Associazione ha comunicato la nomina al Dr. Petrone lo scorso 16 gennaio, contando sull'apporto significativo che il nuovo socio potrà dare allo sviluppo dell'Associazione e delle sue iniziative.

 
Workshop: Approccio lean per il miglioramento delle organizzazioni sanitarie PDF Stampa E-mail
Martedì 15 Gennaio 2013 15:49

Approccio lean per il miglioramento delle organizzazioni sanitarie Il prossimo 23 gennaio 2013, alle 14.00 presso la Sala Posillipo dell'Hotel Excelsior di Napoli, si terrà il workshop intitolato "Approccio lean per il miglioramento delle organizzazioni sanitarie", organizzato dall'Università degli Studi di Napoli "Federico II", Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria Chimica dei Materiali e della Produzione Industriale in collaborazione con Abbott.

A questo importante appuntamento presenzierà tra gli altri il Dott. Massimo Petrone, presidente di Federsalute Napoli.

In allegato il programma scaricabile.

Allegati:
Scarica questo file (pieghevole.pdf)pieghevole.pdf[Workshop: Approccio lean per il miglioramento delle organizzazioni sanitarie]1759 Kb
 
Massimo Petrone confermato all'assemblea regionale di Federfarma PDF Stampa E-mail
Lunedì 17 Dicembre 2012 15:25

Il Dr. Massimo Petrone, presidente di Federsalute Napoli, è stato riconfermato dal Consiglio Direttivo di Federfarma Napoli nella carica di componente dell’Assemblea dell’Unione Regionale di Federfarma Campania.

 
Pharmexpo, i farmacisti finalmente soddisfatti: una fiera ben equilibrata PDF Stampa E-mail
Martedì 27 Novembre 2012 12:18

La presenza ben calibrata di aziende farmaceutiche, cosmetiche, di prodotti naturali, dietetici, sanitari e di servizi per la farmacia ha offerto la possibilità ai 13.000 visitatori presenti in fiera di aggiornarsi sulle novità di tutti i numerosi settori che compongono l’azienda farmacia. Si è discusso del futuro delle farmacie italiane e, secondo i rappresentanti di categoria riuniti in questi giorni a Napoli per Pharmexpo, la chiave di volta è nell’aggiornamento professionale e nell’apertura al wellness.

Il presidente di Federfarma Michele Di Iorio ha sottolineato come “il professionista non cambia la sua attività, ma più che antidoti per la malattia dispenserà farmaci per stare sempre meglio”.

“Basta girare tra gli stand del Pharmexpo in questi giorni per rendersi conto di come sta cambiando la farmacia – ha ribadito il presidente dell’Ordine dei Farmacisti, Vincenzo Santagada – che è sempre più al servizio del cittadino, non solo per la cura di patologie già conclamate ma soprattutto per l’informazione. La farmacia è un’antenna della salute sul territorio”.

Le farmacie del futuro, insomma, saranno sempre più un luogo in cui ottenere anche consigli di natura sanitaria fungendo da presidio di pronto soccorso in un momento di particolare crisi della sanità pubblica a livello nazionale, e spesso anche dei luoghi in cui sottoporsi a trattamenti. Una svolta importante insomma anche dal punto di vista imprenditoriale, spiega infine il vicepresidente di Confcommercio Massimo Petrone secondo cui “il numero crescente di visitatori e di espositori che prendono parte a Pharmexpo e la sinergia tra tutte le sigle del settore dimostra la dinamicità e la capacità di interazione tra più ambiti della salute che gravitano intorno al mondo della farmacia”.

l presidente della Mostra d’Oltremare Andrea Rea ha apprezzato la manifestazione ottenendo un incoraggiamento a procedere nella sua delicata mission di rilancio della quartiere fieristico partenopeo. Anche il presidente della Progecta Angelo De Negri si dichiara soddisfatto dalla riuscita dell’evento: “L’entusiasmo che ho visto in questi giorni dimostra la vitalità di un settore capace di adeguarsi ad ogni cambiamento, grazie all’eccellenza professionale che lo contraddistingue”.

Hanno partecipato attivamente ai lavori le Associazioni di Categoria e le Istituzioni Locali, presenti in fiera l’On. Paolo Russo e l’Avv. Alessandro Limatola, della CCIAA di Napoli”. Sempre ottima la sinergia con l’ANDI, anche il padiglione Dental Village si è riempito a dismisura ed i corsi riservati al mondo del dentale sono stati seguitissimi. Il presidente ANDI Carmine Anzisi parla già di ampliamento per la prossima edizione. Infine, il direttore del Pharmexpo Fabrizio Cantella, ci indica i numeri della V edizione: “Hanno esposto 213 aziende, un piccolo incremento ma un forte segnale di attenzione verso il settore della sanità del Centro Sud. Nei tre giorni di lavoro ci sono stati 8.000 farmacisti accreditati, 3.000 medici e più di duemila operatori del settore e quasi 2.823 iscritti ai corsi ECM. Un successo raggiunto anche grazie alla collaborazione dei vertici di Ordine, Federfarma e Facoltà di Farmacia”. L’appuntamento è per la Sesta edizione: 22, 23 e 24 novembre 2013.

I numeri di Pharmexpo 2012 Espositori 213 Visitatori 13.000 Farmacisti 8.000 Medici 3.000 Iscritti ECM 2.823 Operatori 2.000

 
Federsalute ospita la Scuola Medica Ospedaliera della Campania PDF Stampa E-mail
Mercoledì 21 Novembre 2012 15:14

Una importante collaborazione si aggiunge da oggi alle molte già sviluppate da Federsalute Napoli: la prestigiosa Scuola Medica Ospedaliera della Campania (S.M.O.C.), ha infatti eletto come sede di riunione del proprio consiglio direttivo e comitato scientifico la nostra Associazione, presso i suoi locali di Viale Gramsci a Napoli.

La S.M.O.C. è un'associazione scientifica a carattere culturale, senza scopo di lucro. Essa rappresenta la continuazione storica della Scuola Medica Ospedaliera e Società di Cultura di Gabriele Tedeschi, istituita nel 1929 e la continuazione naturale della Scuola Medica Ospedaliera Napoletana, costituita nel 1978.

La mission della S.M.O.C.:

  • diffondere l'aggiornamento medico-scientifico, l'organizzazione sanitaria
  • Organizzare incontri rivolti a categorie di cittadini 0 di pazienti orientati ad approfondire conoscenze sanitarie e/o illustrare i percorsi di diagnosi, prevenzione, accesso alle strutture sanitarie deputate.
  • Sostenere la formazione medico-scientifica
  • Promuovere convenzioni e stringere rapporti di collaborazione ed interazione con enti, istituzioni universitarie, centri studi pubblici e privati, anche attraverso specifici interventi di sostegno economici
  • Promuovere le iniziative finalizzate alla divulgazione scientifica e all'educazione permanente ed all'aggiornamento del personale sanitario
  • Sviluppare la salute nei paesi del Mediterraneo Promuovere campagne a favore della saiute.

La S.M.O.C. realizza la sua mission collaborando e/o organizzando corsi di formazione in ambito microchirurgico, chirurgico e di documentazione sanitaria. Inoltre sottoscrive protocolli d'intesa bilaterale volti ad individuare obiettivi congiunti tra i paesi, nonché a identificare gruppi di collaborazione con la finalità di progettare ed attuare un concreto programma di sviluppo nell’ambìto della salute, delle cure primarie territoriali e in generale in tutte le sfere che competono alla vita medico-scientifica, nonché promovendo attività di Cooperazione medico scientifica. Dal 2005 la S.M.O.C. e provider sperimentale presso il Ministero della Salute per il programma di Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) ed ha accreditato nel quinquennio 2005 2010, 42 corsi di formazione che hanno visto come partecipanti medici chirurghi delle varie discipline, nonché infermieri e medici veterinari. Da maggio 2011 la S.M.O.C. è inserita dei provider nazionali per gli eventi di formazione residenziale e di formazione sul campo.

 
Il contributo di Federsalute Napoli al Master dell'Università Federico II sulla gestione delle strutture sanitarie PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Novembre 2012 15:02

E' al via la II edizione del master di II livello in “Direzione delle Strutture Sanitarie, Sociali e Socio-Assistenziali Territoriali: Modelli Organizzativi e Gestionali”, organizzata dalla Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II

 

Il master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a tutti coloro che con diverse professionalità e ruoli operano in ambito sociale, sanitario e socio-assistenziale, con l’obiettivo è quello di formare personale, che per capacità lavorative, cognitive e relazionali, sia in grado di prendersi cura e assistere il paziente e il suo nucleo familiare, organizzando e integrando le risorse dei servizi pubblici e privati, al fine di migliorare l’efficacia e l’efficienza dell’assistenza, con particolare riferimento alle esigenze dei ruoli dirigenziali e di coordinamento  dei servizi sociali e sanitari.

 

Gli organizzatori hanno richiesto al Dr. Massimo Petrone, presidente di Federsalute Napoli, organizzazione i cui componenti hanno esperienze specifiche e consolidate nell'area disciplinare che il master affronta, di fornire un contributo didattico. Federsalute ha risposto positivamente, proponendo il Prof. Giancarlo Zotti e l’Avv. Luigi Muto, che saranno pertanto docenti del master.

 

Il master avrà inizio a gennaio e terminerà nel mese di ottobre 2013, con la discussione di tesi finale, ma l’organizzazione della didattica in aula è prevista soltanto dal mese di gennaio al mese di giugno, con un impegno di uno o due giorni settimanali in orario full-time. Il master prevede anche n. 500 ore di tirocinio da svolgere nella massima autonomia presso le strutture convenzionate con l’Ateneo Federico II.

Il Bando di ammissione e i relativi allegati per la domanda di partecipazione, sono pubblicati sul sito web www.unina.it e su www.mastersociosanitario.com presentando come termine di scadenza il 16 gennaio 2013.

 
Donazione di farmaci: conferito a Pierluigi Petrone il "Paul Harris Fellow" PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Novembre 2012 10:57

Paul Harris FellowIl Rotary Club Napoli Flegreo ha conferito al Dr. Pierluigi Petrone il titolo di "Paul Harris Fellow", la massima onoreficenza attribuita dall'Associazione a coloro che si sono distinti per il concreto sostegno alle attività benefiche del Club e, come recita la motivazione, per "il tangibile e significativo apporto nel promuovere una miglior comprensione reciproca e delle amichevoli relazioni fra i popoli di tutto il mondo".

Questo riconoscimento è conseguenza di una generosa donazione di farmaci al "Punto Rotary" di Napoli, una struttura che svolge un’ attività di ascolto sanitario rivolto ad extracomunitari e cittadini comunitari senza fissa dimora con lo scopo di agevolare il loro accesso ai Servizi del Sistema Sanitario, e presso cui viene anche svolta una attività di consulenza sanitaria, generica e specialistica.

 
il 5° Pharmexpo a novembre a Napoli PDF Stampa E-mail
Mercoledì 31 Ottobre 2012 11:24

PharmexpoSi terrà a Napoli, presso la Mostra D'Oltremare, nelle giornate del 23, 24 e 25 novembre 2012 la quinta edizione di Pharmexpo, il salone dell'industria farmaceutica.

Di questo ormai consolidato appuntamento per gli operatori del settore, saranno come al solito parte attiva Confcommercio e Federsalute Napoli.

Tutte le informazioni e il programma sul sito di Pharmexpo.

 
Cento anni di storia della Federazione Ordini dei Farmacisti si celebrano a Napoli il 22 ottobre. PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Ottobre 2012 10:49

Il prossimo 22 ottobre, alle ore 20, nel prestigioso scenario del Teatro San Carlo di Napoli, si terranno le celebrazioni per il centenario della Federazione degli Ordini dei Farmacisti, che vide la luce proprio nella città partenopea nel 1912.

 

La manifestazione prevede l'intervento di prestigiosi ospiti istituzionali, tra i quali Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, i presidenti della della Regione Campania Stefano Caldoro e della Provincia di Napoli Luigi Cesaro e i ministri Renato Balduzzi e Paola Severino.


 
Confcommercio Napoli alla Komen Race 2012: video e interviste PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Ottobre 2012 10:26

Questo il video realizzato da Forum Italia sulla manifestazione Komen Race For The Cure, tenutasi a Napoli dal 5 al 7 ottobre 2012.

 

Nel video sono tra gli altri intervistati il Dr. Guido Bourelly e il Dr. Massimo Petrone, Vicepresidente Vicario di Confcommercio Napoli e Presidente di Federsalute Napoli.

 

"La presenza di Confcommercio alla Komen Race, la maratona di solidarietà per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della prevenzione, conferma la presenza dell'associazione sul territorio non soltanto per quelli che sono gli aspetti commerciali ed economici, ma anche per motivi che riguardano la salute e il benessere dei cittadini" ha detto Petrone. "La Komen Race ci insegna l'importanza della prevenzione, dello sport e del benessere -- ha dichiarato ancora Petrone -. Lo staff di medici coordinato dalla professoressa Annamaria Colao ha effettuato circa 4 mila visite, chiudendo gli stand sabato sera soltanto a tarda ora. Un ringraziamento doveroso a Centri Commerciali e singoli esercenti: hanno mostrato passione e interesse, aiutandoci a costruire un grande evento".

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 15

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy page.

OK